villari-custom

La premiazione per l’inserimento degli studenti nel progetto di borse di studio sette e mezzo 2017-2018, quest’anno accademico si è svolta in due tempi preferendo premiare gli studenti Unime a Messina e gli studenti Unipa a Palermo.

Premiazione studenti Unime

A Messina, venerdi 15 Dicembre 2017 nella prestigiosa cornice dell’Accademia dei Pericolanti dell’Università di Messina hanno ricevuto il premio Salvatore ABATE, Annarita BORGOSANO, Caterina RIZZO e Mariachiara VIOLANTE. Inoltre , per lo stesso progetto, Cristina AVENA ha conseguito l’idoneità per il secondo anno.

Il premio è stato consegnato agli studenti dell’Ateneo messinese dal presidente di Federfarma Messina, dott. Giovanni Crimi, dal Presidente dell’Ordine dei farmacisti di Messina, dott. Sergio Papisca, dal prof. Luigi Mondello, dall’on. Tommaso Currò, dalla dott.ssa Mariangela Crimi. Ha introdotto i lavori il prof. Antonino Villari.
Nel corso della premiazione il prof. Franz Kohnke ha tenuto la relazione di fine anno sulle attività svolte dalla Fondazione e il prof. Antonino Rapisarda ha parlato dell’importanza dei prodotti di origine vegetale nell’ambito farmaceutico.

Agli studenti neoimmatricolati premiati è stata assegnata una ricerca sui possibili impieghi farmaceutici, nutraceutici e cosmetici del Laurus nobilis L.
La cerimonia di premiazione si è conclusa con un saluto e un augurio che il prof.Vincenzo Fogliani ha rivolto ai premiati sottolineando l’importanza del rispetto dovuto “maestri” .

Premiazione studenti Unipa

A Gennaio, a Palermo Avendo  come ambientazione gli splendidi angoli e prospettive del palazzo Chiaramonte-Steri, nella sala museo dove è custodito  gelosamente        “La Vucciria” di Renato Guttuso, giorno 26 Gennaio 2018 , si è svolta  la cerimonia di premiazione  degli studenti inseriti nel progetto di borsa di studio sette e mezzo.

Alla presenza del Magnifico Rettore UNIPA, prof.Fabrizio Micari, che ha relazionato sullo stato della ricerca in Italia e sulle difficoltà dei ricercatori, auspicando anche l’intervento dei privati a sostegno della ricerca. Il Direttore  del Centro Servizi Museali di Unipa prof. Paolo Inglese ha parlato del ruolo dell’Università inserendo la mostra fotografica promossa dalla Fondazione nel circuito Palermo capitale della cultura. Sono stati premiati dal comitato scientifico della Fondazione Crimi (presenti il prof. Silvestre Buscemi direttore Stebicef e il prof. Girolamo Cirrincione prorettore alla ricerca) gli studenti di CTF :  Calogero Galante, Marco Micali e Esteban Zingales. Contestualmente è stata inaugurata  dal Presidente di Federfarma Sicilia dr. Gioacchino Nicolosi la mostra Pharmacy Moving  esposta fino al 10 Febbraio.

Nella stessa giornata, Il regista Salvatore Presti, insieme al critico cinematografico Emiliano Morreale hanno avuto modo di presentare per la prima volta in Sicilia la rivista di studi sciasciani Todo Modo VII edita anche con il contributo della Fondazione.