Cattura

CONCLUSIONI 2018

 

“L’istruzione è l’arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo”

N.MANDELA

 

Con questa citazione Nelson Mandela vuole far capire che l’istruzione è parte fondamentale dell’esistenza dell’uomo e che con essa si possono fare grandi cose.

L’istruzione dà conoscenza e di conseguenza anche la libertà di poter prendere le proprie decisioni per imporsi nella società moderna e nel mondo lavorativo ed è il “motore principale per l’innovazione e l’evoluzione della società”.

In passato l’istruzione era un privilegio per pochi, oggi fortunatamente non è più così, anche se in Italia la percentuale dei giovani laureati è più bassa rispetto alla media degli altri paesi europei.

Come Fondazione, uno dei nostri obiettivi è quello di migliorare la condizione sociale attraverso l’erogazione di borse di studio e premi ai giovani che si approcciano al mondo universitario della Farmacia, partendo proprio dal nostro territorio, la Sicilia.

 

Il 2018 è stato un anno di svolta per tutti i soggetti che operano nel non profit: il Codice del Terzo Settore – grande riforma strutturale di un comparto strategico per il nostro Paese – ha riordinato tutta la normativa al fine di sostenere l’autonoma iniziativa dei cittadini che concorrono, anche in forma associata, a perseguire il bene comune.

La posizione degli Enti del Terzo Settore ha ottenuto un ruolo determinante nella strategia di attuazione dei principi di organizzazione della società italiana, con rilievo pari – sia pure sussidiario – alle altre componenti della Repubblica: il che comporta un notevole incremento della responsabilità degli enti del terzo settore nel rinforzare la coesione sociale e il perseguimento diretto degli obiettivi costituzionali, quale nel nostro caso la promozione e lo sviluppo della ricerca scientifica nel campo farmaceutico.

La nostra organizzazione condivide concretamente gli obiettivi della Riforma e già prima dell’entrata in vigore delle nuove norme ha regolamentato le proprie attività di missione sulla base di questi principi: il nostro Bilancio d’Esercizio è da sempre pubblico, i fondi raccolti sono erogati attraverso chiari regolamenti e rigorosi controlli, abbiamo procedure che disciplinano tutti i processi interni e rendicontiamo puntualmente ogni risultato della nostra attività anche attraverso il nostro Bilancio Sociale. Il nostro statuto non necessita di alcuna variazione in quanto già in linea con i nuovi principi.

Nel 2018, la Fondazione ha erogato ben 18 borse di studio a studenti di Farmacia e CTF; ha organizzato convegni e concorsi che hanno attratto notevole interesse. Si è continuato un cammino nel mondo universitario cercando di far conoscere anche gli aspetti imprenditoriali ai giovani studenti. Con Federfarma si è stretta una proficua collaborazione che ci auguriamo possa essere incrementata con progetti comuni.

Il Consiglio Direttivo si impegna a raggiungere tutti gli obiettivi già prefissati ma soprattutto a raggiungere livelli sempre più alti cercando sempre nuove iniziative che possano coinvolgere nuovi sovventori.

La Fondazione continua a non prevedere alcuna attività economica neppure in forma marginale.

Per concludere è d’obbligo ringraziare tutti coloro che hanno creduto nella Fondazione permettendo la nostra crescita non solo dal punto di vista istituzionale ma soprattutto come persone.